martedì, 27 Settembre 2022
More
    HomeLe biografieWilliam-Adolphe Bouguereau

    William-Adolphe Bouguereau

    1825 - 1905

    William-Adolphe Bouguereau è uno dei pochi artisti del periodo moderno le cui fortune critiche e commerciali durante e dopo la loro vita si trovano in un contrasto così netto. 

    “Per me, un’opera d’arte dovrebbe essere un’interpretazione accresciuta della Natura. La ricerca dell’Ideale è stato lo scopo della mia vita. In un paesaggio o in un paesaggio marino amo soprattutto i soggetti poetici”

    Firma di William-Adolphe Bouguereau

    Nell’epoca in cui visse, il pittore neoclassico William-Adolphe Bouguereau era uno degli artisti più rispettabili e di successo commerciale nel mondo occidentale, inondato di riconoscimenti e premi ufficiali, estremamente popolare tra la borghesia acquirente d’arte e un insegnante rispettato e amato. 

    I suoi quadri religiosi e mitologici, i nudi classici e le scene naturaliste influenzate di umile vita contadina furono prodotte ad un ritmo prodigioso, per un pubblico incessantemente desideroso (una volta dichiarò che “ogni mio minuto costa 100 franchi”). 

    Ma nei decenni successivi alla sua morte, quando la pittura accademica cadde in disgrazia presso storici e critici dell’arte, la sua reputazione si ridusse significativamente, in alcuni casi a quella di un venditore ambulante, che lanciava nudi e pietà senza vita, perfetti per un pubblico credulone e mediocre. 

    Col senno di poi, possiamo vedere che quest’ultima narrativa è ingiusta: disegnatore di talento brillante capace di bellissimi dipinti figurativi, i gusti di Bouguereau erano semplicemente più tradizionali, il suo atteggiamento nei confronti della sua carriera più avido e pragmatico, rispetto a quello dei suoi coetanei d’avanguardia.

    Fatti e Curiosità

    • Bouguereau ha la strana distinzione di essere principalmente famoso per i suoi disaccordi con altri artisti, in particolare gli impressionisti, e altri gruppi d’avanguardia della fine del XIX° secolo. Li disprezzava per la loro mancanza di precisione tecnica, mentre detestavano quello che vedevano come l’approccio eccessivamente pignolo e meticoloso di Bouguereau. L’artista stesso una volta ha affermato che “…per gli impressionisti, i pointillisti, ecc., Non posso discuterli. Non vedo il modo in cui vedono, o pretendono di vedere”. Il critico naturalista Louis de Fourcaud ha affermato che “nella sua osservazione della natura, William-Adolphe Bouguereau, è sempre vittima del suo desiderio di migliorarla”.
    • Bouguereau, insieme ad artisti come Alexandre Cabanel e Jean-Louis-Ernest Meissonier, fu una delle figure di spicco di una tarda generazione di pittori neoclassici attivi negli anni 1850-90. Nonostante l’attenzione prestata all’Impressionismo e ad altri sviluppi nell’arte sperimentale durante questo periodo, questi artisti ebbero in effetti molto più successo durante quel periodo stesso, con Bouguereau celebrato per la sua padronanza tecnica del nudo classico, tra le altre cose.
    • Nonostante la sua reputazione di forza di reazione, William-Adolphe Bouguereau era un insegnante venerato e – a detta di tutti – avuncolare e incoraggiante, la cui eredità culturale più duratura è stata la sua costante difesa della formazione delle studentesse d’arte presso l’Académie Julian. Un ex allievo, il pittore americano Edmund Wuerpel (1866-1958), descrisse Bouguereau come “sempre…gentile, sempre leale, senza mai dire cose che non intendeva veramente… è stato un piacere, oltre che un privilegio, ascoltarlo».

    Opere significative

    I nudi di William-Adolphe Bouguereau

    « di 2 »
    Articolo precedenteDonna con pappagallo
    Articolo successivoIl ninfeo

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertising

    POST PIù LETTI

    SCELTI PER VOI

    SIAMO SOCIAL

    1,941FansMi piace
    76FollowerSegui
    38FollowerSegui