martedì, 27 Settembre 2022
More
    HomeLe biografieSalvador Dalì

    Salvador Dalì

    1904-1989

    Salvador Dalí è tra gli artisti più versatili e prolifici del 20° secolo e il più famoso surrealista. Sebbene principalmente ricordato per la sua produzione pittorica, nel corso della sua lunga carriera si è dedicato con successo alla scultura, all’incisione, alla moda, alla pubblicità, alla scrittura e, forse il più famoso, al cinema nelle sue collaborazioni con Luis Buñuel e Alfred Hitchcock. 

    Dalí era rinomato per la sua personalità sgargiante e il ruolo di provocatore malizioso, oltre che per il suo innegabile virtuosismo tecnico. Nel suo primo uso della morfologia organica, il suo lavoro porta il marchio dei colleghi spagnoli Pablo Picasso e Joan Miró. 

    I suoi dipinti mostrano anche un fascino per il classico e Arte rinascimentale, chiaramente visibile attraverso il suo stile iperrealistico e il simbolismo religioso della sua opera successiva.

    Fatti e curiosità

    • La teoria freudiana è alla base dei tentativi di Dalí di forgiare un linguaggio visivo in grado di rendere i suoi sogni e le sue allucinazioni. Questi rappresentano alcune delle immagini iconiche e ora onnipresenti attraverso le quali Dalí ha raggiunto un’enorme fama durante la sua vita e oltre.
    • Temi ossessivi di erotismo, morte e decadimento permeano l’opera di Dalí, riflettendo la sua familiarità e sintesi delle teorie psicoanalitiche del suo tempo. Attingendo a materiale palesemente autobiografico e ricordi d’infanzia, il lavoro di Dalí è ricco di simbolismi spesso già interpretati, che vanno dai feticci e dalle immagini di animali ai simboli religiosi.
    • Dalí aderì alla teoria dell’automatismo del surrealista André Breton, ma alla fine optò per il suo sistema auto-creato di toccare l’inconscio definito “paranoico critico”, uno stato in cui si poteva simulare l’illusione pur mantenendo la propria sanità mentale. Paradossalmente definito dallo stesso Dalí come una forma di “conoscenza irrazionale”, questo metodo è stato applicato dai suoi contemporanei, per lo più surrealisti, a vari media, che vanno dal cinema alla poesia alla moda.

    Opere significative

    Lettura consigliata

    Articolo precedenteDanae
    Articolo successivoIl Grande masturbatore

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertising

    POST PIù LETTI

    SCELTI PER VOI

    SIAMO SOCIAL

    1,941FansMi piace
    76FollowerSegui
    38FollowerSegui