sabato, 1 Ottobre 2022
More

    Prima della gara

    1924

    Quasi tutto è paradiso in questo dipinto dell’androgina e inclassificabile Gluck, soprannome di Hannah Gluckstein, artista britannica che negli anni ’20 scelse di essere se stessa, in tutti gli aspetti, sia artistici che personali. Una donna di bandiera che si vestiva come voleva (da uomo), andava a letto con chi voleva (donne) e non si curava di quello che diceva la gente. Ovviamente dipingeva anche come voleva, dalle nature morte di fiori agli autoritratti, passando per i paesaggi della campagna britannica.

    In questo caso si tratta semplicemente di un cielo azzurro, sottilmente degradato, e sotto di esso un po’ d’erba dove riposano piccole figure umane e alcuni cavalli. Stanno per partecipare alle gare. È il tipico paesaggio della Cornovaglia, con quelle grandi distese di cielo azzurro rurale, con cui di tanto in tanto l’artista riposava un po’ gli occhi e l’anima dalla sua vita frenetica a Londra nei ruggenti anni ’20.

    1924 - Hannah Gluckstein - Prima della guerra
    1924 – Hannah Gluckstein – Prima della gara

    Hannah Gluckstein decide di mostrare il paesaggio con una composizione che rasenta l’astratto. Un’opera d’avanguardia per una donna d’avanguardia con uno stile così personale che è impossibile inserirlo in qualsiasi movimento o corrente artistica dell’epoca.

    Articolo precedenteGluck
    Articolo successivoMedaglione

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertising

    POST PIù LETTI

    SCELTI PER VOI

    SIAMO SOCIAL

    1,989FansMi piace
    86FollowerSegui
    40FollowerSegui