martedì, 27 Settembre 2022
More
    HomeOperePablo PicassoPoveri in riva la mare (La tragedia)

    Poveri in riva la mare (La tragedia)

    1903

    Poveri in riva al mare è un dipinto realizzato olio su tela nel 1903 da Pablo Picasso. Attualmente è conservato a Washington, nel National Gallery of Art.

    Il periodo blu di Picasso è logicamente caratterizzato dall’uso ossessivo di questo colore. I suoi dipinti di questo periodo trasmettono soprattutto malinconia e tristezza, in gran parte a causa dei temi che ritraggono la miseria, la sfortuna e la tragedia.

    All’inizio del secolo, il giovane Picasso era un artista squattrinato, molto triste e malinconico per il suicidio del suo migliore amico Carlos Casagemas a causa di una delusione amorosa. Dopo questo terribile evento, l’artista iniziò a usare il blu, non perché avesse solo tubi di quel colore, ma perché per lui il blu trasmetteva meglio il suo umore.

    Sono questi dipinti realizzati tra il 1901 e il 1904 su un disegno molto preciso in cui colpisce l’allungamento delle figure, ripreso dallo stile di El Greco, uno degli artisti che più influenzò Picasso in questo periodo.

    Tematicamente, gli piaceva dipingere il dolore, la povertà e la solitudine. Oltre al suicidio del collega, Picasso era praticamente indigente. Povero, uno straniero in una città straniera, solo… normale che non indossasse il colore rosa e ritraesse dei furfanti. Crede che l’Arte sia il figlio di Tristezza e Dolore, diceva il suo amico Jaime Sabartés in quel momento.

    Ovviamente immagini come questa tragedia spezzano il cuore di chiunque. Una scena fredda e triste, circondata da un’atmosfera opprimente che cerca l’irrealtà.

    Non sappiamo quale tragedia sia successa a questa famiglia di personaggi affamati, ma ovviamente il colore blu non è affatto male per illustrare ciò che provano e per farlo provare.

    Articolo precedenteNudo Blu
    Articolo successivoLa Vita

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertising

    POST PIù LETTI

    SCELTI PER VOI

    SIAMO SOCIAL

    1,941FansMi piace
    76FollowerSegui
    38FollowerSegui