martedì, 27 Settembre 2022
More

    Paul Cézanne

    Paul Cézanne è il padre della pittura moderna, ponte tra il XIX secolo e le nuove proposte del XX.
    Ma in vita Cézanne era un pittore ignorato. Imbronciato e misantropo, non esponeva quasi mai e non si fidava mai del mondo dell’arte. Avrebbe solo l’ammirazione di alcuni dei suoi contemporanei più moderni, e ovviamente quella delle nuove generazioni, come Picasso o Matisse che affermavano: Cézanne è il padre di tutti noi”.

    Autoritratto
    Autoritratto

    Il pittore era estremamente povero e molto asociale. Frequentava i bar degli impressionisti, ma mentre il carismatico Manet dialogava con l’arguto Degas e l’elegante Monet, Cézanne si sedeva in un angolo accigliato alla scena, ancora in abito da lavoro, e all’improvviso sbatteva la testa. imprecazioni, e si sarebbe alzato lasciando il bar sbattendo la porta.
    Gli altri alzarono le spalle e continuarono a bere.
    Era Cézanne, tutto un temperamento…

    Sebbene la sua importanza capitale per l’arte moderna sarebbe stata successivamente dimostrata, mentre visse nessuno sembrava vedere che questo fosse il futuro, tranne alcuni artisti.
    A volte qualcuno gli si avvicinava, cosa rischiosa considerando il sospetto con cui Cézanne trattava gli ammiratori. In un’occasione un giovane pittore espresse la sua ammirazione per lui e Cézanne diede uno dei suoi tipici colpi sul tavolo con il pugno e gridò “Non prendermi in giro, giovanotto”, ma in quel momento se ne accorse e se ne pentì: “Non prendermi in giro.” prendila male; Come posso credere che tu veda qualcosa di interessante nei miei dipinti se tutti quegli idioti che scrivono sciocchezze su di me non potrebbero mai percepire nulla…?”

    Stile geometrico e studio degli spazi.

    Paul Cézanne ha cercato di raggiungere una comunione armoniosa tra naturalismo, espressione personale e ordine pittorico. Ha rifiutato le idealizzazioni nei temi e le cazzate nel suo stile. Ha rappresentato il mondo nel modo più esatto dal punto di vista pittorico ordinando tutto strutturalmente in forme semplici e piani di colore. Era tutta geometria.

    Le pennellate di Cézanne sono molto caratteristiche, tutte coniugate a formare un insieme complesso, che rappresenta ciò che l’occhio osserva e allo stesso tempo un’astrazione di esso.
    Rivoluzionaria è stata l’osservazione degli oggetti da diversi punti di vista, che porta alla loro rappresentazione da diverse prospettive allo stesso tempo. Questa simultaneità sarebbe stata successivamente adottata dai cubisti.

    Cézanne dipinge lentamente, chiedendo alla modella di essere paziente… come una natura morta. Si può infatti dire che tutto veniva trattato come un oggetto: una figura umana, bagni all’aperto, mele su un tavolo, o paesaggi: tutto lavorato liberando, sminuendo, raddrizzando gli spazi.

    Fatti & Curiosità

    • Insoddisfatto del detto impressionista secondo cui la pittura è principalmente un riflesso della percezione visiva, Cézanne ha cercato di fare della sua pratica artistica un nuovo tipo di disciplina analitica. Nelle sue mani, la tela stessa assume il ruolo di uno schermo in cui vengono registrate le sensazioni visive di un artista mentre osserva intensamente, e spesso ripetutamente, un determinato soggetto.
    • Cézanne ha applicato i suoi pigmenti alla tela in una serie di pennellate discrete e metodiche come se stesse “costruendo” un’immagine piuttosto che “dipingerla”. Pertanto, il suo lavoro rimane fedele a un ideale architettonico sottostante: ogni porzione della tela dovrebbe contribuire alla sua integrità strutturale complessiva.
    • Nei quadri maturi di Cézanne, anche una semplice mela potrebbe mostrare una dimensione spiccatamente scultorea. È come se ogni elemento di natura morta, paesaggio o ritratto fosse stato esaminato non da una ma da più angolazioni, le sue proprietà materiali poi ricombinate dall’artista come non una semplice copia, ma come ciò che Cézanne chiamava “un’armonia parallela alla natura”. È stato questo aspetto della pratica analitica e basata sul tempo di Cézanne che ha portato i futuri cubisti a considerarlo il loro vero mentore.

    Opere significative

    Articolo precedenteRembrandt Van Rijn
    Articolo successivoSorrow (Il dolore)

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertising

    POST PIù LETTI

    SCELTI PER VOI

    SIAMO SOCIAL

    1,941FansMi piace
    76FollowerSegui
    38FollowerSegui