mercoledì, 28 Settembre 2022
More
    HomeOpereGeorges BraqueNatura morta con limoni

    Natura morta con limoni

    1929

    Nature morte aux citrons (in italiano: Natura morta con limoni) è un dipinto ad olio su tela realizzato nel 1929 ed appartiene ad una collezione privata

    Il cubismo non pretende in alcun modo di ricreare la tridimensionalità. La natura tridimensionale della tela è l’essenza di quell’avanguardia storica. Vari punti di vista per mostrare l’oggetto in modo più completo, e così è nata una nuova arte che avrebbe rivoluzionato il XX secolo.

    Tutto è iniziato con una sequenza logica di eventi: in quei primi anni del 20° secolo anche la scienza stava impazzendo. Nel 1905, ad esempio, Albert Einstein formulò la sua famosa teoria della relatività e Braque era consapevole di quanto fosse rivoluzionaria in termini di concetti di tempo e spazio come erano stati intesi fino ad allora. Perché Braque seguiva con grande interesse la scienza del momento (Picasso, co-creatore del cubismo, lo chiamò addirittura Wilbourg dal pioniere dell’aviazione Wilbur Wight… ovviamente Pablo si identificò con Orville, l’altro fratello di Wright ).

    Il concetto di quarta dimensione, la scoperta che c’erano cose oltre l’atomo, l’avvento dei raggi X; tutto questo ha avuto un’influenza sull’arte di Braque, che in qualche modo ha deciso di rompere la materia in frammenti interconnessi da forze misteriose o guardare oltre il superficiale per capire meglio le cose, per rappresentarle nel modo più completo ed efficiente possibile.

    Altrettanto efficaci le sue nature morte (anche questa realizzata molti anni dopo la rivoluzione cubista). Quegli oggetti sintetizzati possono essere quasi toccati. Quei limoni, quella brocca, quel giornale, dipinti con colori tenui, fanno brillare il giallo limone che dà vita al dipinto. Dona tatto, gusto, olfatto…

    Un grande artista, quel Braque… Sempre all’ombra di Picasso, anche se sarà il primo artista vivente ad avere una mostra personale al Louvre.

    Articolo precedenteLe Divan Japonais
    Articolo successivoGeorges Braque

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertising

    POST PIù LETTI

    SCELTI PER VOI

    SIAMO SOCIAL

    1,941FansMi piace
    76FollowerSegui
    38FollowerSegui