sabato, 1 Ottobre 2022
More
    HomeLe biografieMichelangelo Merisi detto il "Caravaggio"

    Michelangelo Merisi detto il “Caravaggio”

    1571-1610

    L’intensità dei dipinti di Caravaggio era eguagliata solo dal suo stile di vita tempestoso. Nonostante fosse un uomo dalla testa calda e violento, spesso nei guai con la legge e implicato in più di un omicidio, ha creato dipinti sorprendenti e innovativi e ha aperto la strada all’uso dell’illuminazione drammatica e alla rappresentazione di figure religiose in abiti e atteggiamenti moderni. 

    Lavorando dal vero e senza l’ausilio di schizzi preparatori, Caravaggio ha abbinato l’osservazione ravvicinata dei suoi modelli con l’uso di forti fasci di luce per focalizzare l’attenzione su alcuni elementi delle sue immagini, contrastando queste aree ben illuminate con ombre scure altrove sulla tela. 

    Questo uso del chiaroscuro divenne una parte fondamentale dello stile altamente individualizzato di Caravaggio e fu ampiamente imitato dai suoi contemporanei. Anche se visse solo fino all’età di 39 anni, Caravaggio ebbe una profonda influenza sui pittori che lo circondavano e sui successivi movimenti artistici, in particolare l’arte barocca e il realismo del XIX° secolo.

    Caravaggio, stampa 1672
    Caravaggio, stampa 1672

    Fatti e curiosità

    • I ritratti populisti di figure religiose di Caravaggio furono rivoluzionari, mostrando personaggi biblici in modo non idealizzato attraverso l’aggiunta di segni di età e povertà e l’uso di abiti contemporanei. Ciò è servito a umanizzare il divino, rendendolo più accessibile allo spettatore medio. Così facendo, l’opera di Caravaggio rappresentava una sorta di populismo spirituale. I piedi nudi e sporchi delle figure di Caravaggio univano l’opera dell’artista con insegnamenti ecclesiastici che sottolineavano la povertà di Cristo ed erano coerenti anche con le richieste di semplicità nell’arte religiosa dopo il Concilio di Trento (1545-1563). Nonostante questo allineamento con il dogma attuale, queste rappresentazioni hanno attirato alcune delle critiche più aspre di Caravaggio.
    • Sebbene la tecnica del chiaroscuro non sia stata introdotta da Caravaggio, è stato il primo pittore a incorporare la tecnica come elemento stilistico dominante, rendendo le ombre più scure e utilizzando raggi di luce chiaramente definiti per enfatizzare ed evidenziare la narrazione dell’immagine. Lo stile è diventato sempre più prevalente nel suo lavoro successivo ed è successivamente diventato sinonimo delle sue immagini più mature.
    • Secondo i documenti, Caravaggio non si sposò mai e non ebbe figli. Questo, insieme ai suoi numerosi ritratti sensuali di giovani uomini (in combinazione con la mancanza di personaggi femminili erotici nel suo lavoro), ha portato a un dibattito sulla sua sessualità e ci sono state una serie di letture omoerotiche contemporanee del suo lavoro.

    Opere significative

    Letture consigliate

    Articolo precedenteAnima Dannata
    Articolo successivoBacco malato (Autoritratto)

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertising

    POST PIù LETTI

    SCELTI PER VOI

    SIAMO SOCIAL

    1,989FansMi piace
    86FollowerSegui
    40FollowerSegui