sabato, 1 Ottobre 2022
More
    HomeOpereGluckMedaglione

    Medaglione

    1937

    Hannah Gluckstein un giorno divenne semplicemente Gluck, senza prefisso, suffisso o virgolette. Un nome ambiguo, sofisticato e androgino come la stessa pittrice. Gluck dipinge ciò che vuole, senza ascriversi a nessun movimento o tendenza artistica. Gluck era libero. Si vestiva da uomo e amava le donne. Non l’ha mai nascosto. Infatti fece diversi ritratti delle sue amanti, ma nessuno così intenso come questo.

    Medaglione mostra Gluck con il suo grande amore, l’americana Nesta ObermerUn dipinto solido, di qualità quasi scultorea nonostante le sue dimensioni sorprendentemente ridotte. È quasi come un poster politico, un esempio di propaganda con le due donne fuse che guardano al futuro, forse un futuro in cui il loro amore potrebbe essere accettato.

    1937 - Hannah Gluckstein - Autoritratto
    1937 – Hannah Gluckstein – Autoritratto

    Ricordiamoci che a quel tempo nel Regno Unito l’omosessualità maschile era un reato. Non c’era nemmeno un concetto per definire lesbiche o transgender. Ma Gluck e Nesta hanno vissuto il loro amore senza paura anche del fatto che Nesta fosse sposata con un milionario.

    Nel tempo Nesta sarebbe tornata da suo marito, lasciando Gluck con il cuore spezzato, ma questo meraviglioso doppio ritratto resta la prova documentata di un amore che non comprendeva il genere.

    Articolo precedentePrima della gara
    Articolo successivoSusanna al bagno

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertising

    POST PIù LETTI

    SCELTI PER VOI

    SIAMO SOCIAL

    1,989FansMi piace
    86FollowerSegui
    40FollowerSegui