lunedì, 26 Settembre 2022
More
    HomeOperePablo PicassoLes Demoiselles d'Avignon

    Les Demoiselles d’Avignon

    1907

    Les Demoiselles d’Avignon, “Le signorine di Avignone” è in realtà “Le signorine di Avinyó Street”, una strada di Barcellona dove abbondavano i bordelli. In quest’opera Picasso ci mostra cinque prostitute di Barcellona e lo fa in un modo mai visto prima: lo fa in stile cubista.

    Sebbene in realtà questo dipinto sia piuttosto proto-cubista, poiché il movimento non esisteva ancora. Infatti, il cubismo iniziò a causa del terremoto causato da quest’opera. Cubismo e arte d’avanguardia in generale.

    Tre influenze furono fondamentali per lo sviluppo di tale anomalia artistica: Cezánne (soprattutto i suoi bagnanti), El Greco (in particolare la sua opera Vision of the Apocalypse) e l’ arte primitiva esposta al Museo Trocadero di Parigi, con le sue maschere africane.

    Con queste tre cose in mente, Picasso inizia a dipingere l’opera tra il giugno 1906 e il luglio 1907. Non aveva idea che avrebbe cambiato l’arte per sempre.

    1907 - Pablo Picasso - Le signore di Avignone - MoMa di new York
    1907 – Pablo Picasso – Le signore di Avignone – MoMa di new York

    È evidente che il pittore voleva dinamizzare ciò che era stabilito e rompere una volta per tutte con il realismo, compresa la profondità spaziale e l’anatomia umana. Come possiamo vedere, il corpo della donna nuda diventa ora un insieme di piani angolari, tanto più marcati quanto più ci si sposta a destra.

    Molti vogliono vedere nella progressiva deformità delle donne da sinistra a destra un chiaro monito sui pericoli delle malattie veneree, un problema che affliggeva un buon numero di membri della comunità artistica parigina dell’epoca, e sicuramente l’intenzione di Picasso, prima era morale, ma rendendosi conto del potere visivo che stava cominciando ad apparire sulla tela, decise di provarci.

    Articolo precedenteGertrude Stein
    Articolo successivoNatura morta con sedia impagliata

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertising

    POST PIù LETTI

    SCELTI PER VOI

    SIAMO SOCIAL

    1,910FansMi piace
    74FollowerSegui
    39FollowerSegui