martedì, 27 Settembre 2022
More
    HomeOpereGustave CourbetL'atelier del pittore

    L’atelier del pittore

    1855 L'atelier del pittore: un'allegoria reale che riassume sette anni della mia vita artistica e morale

    L’atelier del pittore: un’allegoria reale che riassume sette anni della mia vita artistica e morale ( L’Atelier du peintre ) è un olio su tela del 1855 di Gustave Courbet. Si trova al Musée d’Orsay di Parigi, Francia.

    Courbet dipinse Lo studio del pittore a Ornans, in Francia, nel 1855. “Il mondo viene dipinto nel mio studio”, ha detto Courbet del lavoro realista. Le figure del dipinto sono rappresentazioni allegoriche di varie influenze nella vita artistica di Courbet. Sulla sinistra ci sono figure umane di tutti i livelli della società. Al centro, Courbet lavora un paesaggio, allontanandosi da una modella nuda che è simbolo dell’arte accademica. Sulla destra ci sono gli amici e i collaboratori di Courbet, per lo più figure d’élite della società parigina, tra cui Charles Baudelaire, Champfleury, Pierre-Joseph Proudhon e il più importante mecenate di Courbet: Alfred Bruyas.

    La giuria dell’Esposizione Universale di Parigi del 1855 accettò undici opere di Courbet per l’Exposition Universelle, ma The Painter’s Studio non era tra queste. In un atto di autopromozione e di sfida, Courbet, con l’aiuto di Alfred Bruyas  ha aperto la propria mostra (Il Padiglione del Realismo) accanto alla mostra ufficiale; questo è stato un precursore di diversi Salon des Refusés. Vennero pochi elogi ed Eugène Delacroix fu uno dei pochi pittori a sostenere l’opera. Del dipinto, Courbet ha affermato che The Painter’s Studio “rappresenta la società al suo meglio, al suo peggio e alla sua media”.

    Descrizione

    Il dipinto è stato prodotto durante il coinvolgimento di Courbet con il realismo nell’arte a metà del XIX secolo. A causa del breve tempo che Courbet ha avuto per dipingerlo, molti progetti originali per l’opera hanno dovuto essere demoliti. L’esempio più notevole di questo è sullo sfondo del dipinto. Sulla parete di fondo dello studio di pittura, Courbet progettava di dipingere repliche di altre sue opere. Ha esaurito il tempo per dipingerli completamente, quindi li ha coperti con un colore di preparazione bruno-rossastro, lasciando i dipinti parzialmente finiti ancora relativamente visibili.

    Lato sinistro

    Il lato sinistro del dipinto mostra persone della vita quotidiana in Francia. L’ebreo e l’irlandese furono visti durante un viaggio che Courbet fece a Londra nel 1848, secondo una lettera che Courbet scrisse a Champfleury descrivendo l’aspetto del dipinto. C’è anche una “figura laica”/”figura crocifissa” direttamente a sinistra del cavalletto di Courbet. Questa figura sembra contorta e potenzialmente mutilata. Gli storici dell’arte Benedict Nicolson e Georges Riat interpretano questa figura come un simbolo della “morte” dell’arte da parte della Royal Academy of Art di Francia.

    Centro

    Il centro del dipinto mostra Courbet che dipinge un paesaggio, una figura femminile nuda, un ragazzo e un gatto bianco. Sulla sua tela Courbet dipinge la valle del fiume Loue. Questa valle nella regione francese della Franca Contea rende omaggio alla patria di Courbet, Ornans, in Francia. La figura femminile si basa su una fotografia del 1854 di JV de Villeneuve ed è stata interpretata come una rappresentazione dell’arte dell’Accademia o come Musa del Realismo di Courbet.

    Lato destro

    Il lato destro del dipinto mostra un gran numero di élite parigine, compresi gli amici dell’artista. Si tratta di figure che hanno avuto un ruolo nello sviluppo della carriera artistica di Courbet, o che in qualche modo lo hanno ispirato. I ritratti inclusi su questo lato del dipinto includono Alfred Bruyas (un mecenate di Courbet), Champfleury, Pierre-Joseph Proudhon, Charles Baudelaire e una ricca coppia di collezionisti d’arte, tra le altre figure di spicco della società.

    La maggior parte di questi ritratti sono stati copiati da ritratti o fotografie precedenti, poiché il dipinto è stato interamente eseguito a Ornans, ma i soggetti di questo lato del dipinto risiedevano a Parigi. Ad esempio, il ritratto di Charles Baudelaire è stato copiato direttamente dal ritratto dello scrittore dello stesso Courbet del 1847

    Courbet era in corrispondenza scritta con Champfleury in merito a questo dipinto (da cui deriva gran parte dell’interpretazione dello Studio del pittore) e chiese una fotografia di Proudhon, il filosofo e anarchico, in modo che potesse essere incluso nel dipinto. È la fotografia ricevuta da Courbet da Champfleury su cui si basa il ritratto di Proudhon.

    Interpretazioni

    • Il significato dell’ossimoro “allegoria reale” nel sottotitolo del dipinto, così come l’intenzione di Courbet nell’evocare quella frase, è dibattuto.
    • Courbet ha scelto di dipingere la valle del fiume Loué sulla sua tela all’interno della tela come atto di provocatorio provincialismo. Ha cercato di portare un simbolo della sua casa nel dipartimento del Doubs, nella regione francese della Franca Contea, direttamente nel cuore di Parigi e agli occhi dei collezionisti e collezionisti d’arte mondani parigini.
    • Il teschio che poggia su una copia del Journal des débats è un simbolo della morte dell’arte dell’Accademia.
    • L’insieme di oggetti ai piedi del cacciatore (a sinistra), tra cui una chitarra, un pugnale, un cappello piumato e una scarpa con fibbia, è un simbolo della morte del movimento artistico romantico. Può essere un simbolo della morte del Romanticismo a causa della crescente popolarità del Realismo, o un simbolo della morte del Romanticismo nell’opera di Courbet.
    • Linda Nochlin legge il dipinto come una dimostrazione dell’investimento di Courbet nel Fourierismo, un modello comunitario di riorganizzazione sociale.
    Articolo precedenteFunerale a Ornans
    Articolo successivoBonjour monsieur Courbet

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertising

    POST PIù LETTI

    SCELTI PER VOI

    SIAMO SOCIAL

    1,941FansMi piace
    76FollowerSegui
    38FollowerSegui