sabato, 1 Ottobre 2022
More

    La vittima

    1938

    La vittima è un dipinto ad olio realizzato nel 1938 dal pittore Balthus (Balthasar Klossowski) ed è di proprieta di un collezionista privato

    Questo è un eccellente esempio di come Balthus abbia saputo usare le convenzioni e le tecniche formali per creare un’ambientazione teatrale per il suo lavoro. Come prima cosa, il titolo dà all’opera uno slancio narrativo fin dall’inizio. 

    Noi spettatori non siamo sicuri se il soggetto sia ferito, malato o morto, o se sia stata vittima di qualche altra intensa depredazione del suo corpo, ma la sua completa nudità non riflette la sensualità di alcune delle sue altre raffigurazioni di giovani e nubili soggetti.

    1938 - Balthus - La vittima
    1938 – Balthus – La vittima

    È interessante pensare a questo lavoro come a uno dei suoi tentativi espliciti di affidare allo spettatore l’onere di interpretare un’opera d’arte in modo più completo. 

    Sebbene il titolo del dipinto offra una cornice in cui visualizzare la scena, è consapevole che gli spettatori probabilmente vedranno l’opera prima forse di incontrare il titolo. L’esperienza del soggetto ritratto potrebbe essere potenzialmente stridente se la “lettura” iniziale della scena da parte di uno spettatore può suggerire la sessualità, che poi viene trasmutata in un pezzo sul dolore.

    Articolo precedenteLa Verità
    Articolo successivoGli spaccapietre

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertising

    POST PIù LETTI

    SCELTI PER VOI

    SIAMO SOCIAL

    1,989FansMi piace
    86FollowerSegui
    40FollowerSegui