sabato, 1 Ottobre 2022
More
    HomeOpereFelice CasoratiIl sogno del melograno

    Il sogno del melograno

    1913

    La scoperta di Gustav Klimt fece una profonda impressione sul pittore italiano Felice CasoratiDa allora, le influenze del modernista viennese possono essere rintracciate nell’opera dell’italiano. Date un’occhiata a questo dipinto, che sicuramente deve essere servito a Casorati come guida per le sue future opere d’arte, come è il caso di questo, un dipinto quasi onirico

    Quella che vediamo qui è una donna che dorme in un campo tra migliaia di fiori, con anche uva in abbondanza. Un’utopia in comunione con la natura, quasi un’esperienza lisergica… È facile capire perché gli hippy amassero le opere dell’Art Nouveau, con le loro forme organiche e i loro colori straordinari, i loro pattern psichedelici.

    È vero che Casorati è troppo accademico per essere un’avanguardia e troppo moderno per essere un classico. Soggiorna in una strana terra di nessuno, impregnata di quell’irrealtà delle sue opere, caratterizzata da strani punti di vista e prospettive insolite che lo collegano quasi quasi alla pittura metafisica del suo paese.

    O composizioni come questa, al limite del claustrofobico. Un mal di mare. Non sappiamo come questa donna possa respirare tra il profumo di tanti fiori… Non deve avere allergie. Forse il dipinto è un sogno o una bellissima allucinazione.

    Articolo precedenteIl parco
    Articolo successivoBeethoven

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertising

    POST PIù LETTI

    SCELTI PER VOI

    SIAMO SOCIAL

    1,989FansMi piace
    86FollowerSegui
    40FollowerSegui