martedì, 27 Settembre 2022
More

    Il disperato

    1845

    Il Disperato è un autoritratto olio su tela del 1843-1845 di Gustave Courbet, prodotto durante il suo soggiorno a Parigi. È nella collezione privata del Conseil Investissement Art BNP Paribas

    Un Courbet di 25 anni si guarda allo specchio… o fissa lo spettatore…?

    Disperazione, impazienza… Preoccupazione per un futuro incerto. L’artista deve aver provato qualcosa di simile in quel momento, se si tiene conto di come ha battezzato la tela, Il disperato, clamoroso autoritratto di Courbet che è anche la perfetta definizione di un primo piano, con la caratteristica inconsueta di esserlo in formato orizzontale.

    Spero sempre di guadagnarmi da vivere con la mia arte, senza deviare di un millimetro dai miei principi, senza aver mentito un solo istante alla mia coscienza, senza nemmeno dipingere ciò che può essere coperto dal palmo della mia mano per compiacere qualcuno, o per vendere più facilmente”. disse il pittore.

    Courbet è ancora lontano dal realismo, movimento di cui sarebbe il massimo esponente. Il dipinto qui è troppo teatrale, quasi romantico, dopotutto l’ artista viene rivendicato come il centro dell’opera.

    Anche se abbiamo un campione del suo leggendario egocentrismo che il pittore alimentava continuamente di scandali: (“se smetto di scandalizzare, smetto di esistere”).

    Articolo precedenteGustave Courbet
    Articolo successivoFunerale a Ornans

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertising

    POST PIù LETTI

    SCELTI PER VOI

    SIAMO SOCIAL

    1,941FansMi piace
    76FollowerSegui
    38FollowerSegui