martedì, 29 Novembre 2022
More

    Gustave Caillebotte

    1848 - 1894

    Anche fino agli anni ’50, Gustave Caillebotte era relativamente sconosciuto nonostante avesse ottenuto molto a Parigi durante il regno degli impressionisti

    Come molti dei suoi colleghi artisti d’avanguardia, era affascinato dall’impatto dell’industrializzazione e della modernizzazione sulla città di Parigi e sui suoi abitanti. Sebbene sia classificato come un impressionista, i dipinti che sono considerati dalla maggior parte dei suoi capolavori in realtà rientrano più nella categoria del realismo, come i lavori dei suoi predecessori, Millet e Courbet, e persino Degas o i primi lavori di Monet. 

    Singoli dipinti nella sua opera spesso presentano la pennellata distintiva e sciolta e la tavolozza più chiara dello stile impressionista, ma i dipinti per i quali è meglio conosciuto sono “evocazioni di naturalismo fotografico” precise e su larga scala, come disse un critico contemporaneo, sebbene all’epoca il commento doveva essere preso in senso peggiorativo. 

    In definitiva, ciò che aveva più in comune con i suoi colleghi impressionisti era la scelta dell’argomento: raffigurava temi della vita quotidiana piuttosto che quelli preferiti da pittori accademici formalmente formati.

    Fatti e Curiosità

    • Caillebotte era un appassionato collezionista di fotografie così come alcuni degli altri artisti del gruppo degli impressionisti, Degas soprattutto. Nel lavoro di entrambi gli artisti si possono facilmente individuare alcune delle maggiori caratteristiche formali che mutuano dalla fotografia. Il primo è il ritaglio spesso radicale di una parte di un dipinto, un disegno o una stampa, imitando il modo in cui l’obiettivo della fotocamera taglia i bordi di una determinata vista. Ci sono prove che abbia usato fotografie prodotte da suo fratello, Martial, un abile fotografo che non ha ricevuto molti riconoscimenti per il suo lavoro, come riferimenti e probabilmente guide dirette per alcune delle sue composizioni.
    • Come molti dei suoi colleghi impressionisti e post-impressionisti, Caillebotte è stato influenzato dall’arte giapponese, in particolare dalla stampa. Le stampe, in particolare quelle del periodo Edo in Giappone, hanno fornito a questi artisti un’ispirazione tematica poiché in genere catturavano scene della vita quotidiana. La loro influenza formale era ancora più pronunciata e, nell’opera di Caillebotte, la si può rilevare nel terreno spesso estremamente inclinato di un’opera e nei frequenti punti di osservazione alti, entrambi tratti visivi principali delle stampe giapponesi.
    • Per decenni dopo la sua morte, Caillebotte era meglio conosciuto come una delle principali fonti di sostegno finanziario e patrocinio di numerosi suoi colleghi artisti, inclusi i suoi amici intimi Renoir e Monet, nonché Manet e Pissarro.
    • Per decenni dopo la sua morte, Caillebotte era meglio conosciuto come un importante donatore allo Stato francese di una collezione di importanti opere impressioniste e post-impressioniste oltre a lasciare in eredità un gran numero di suoi dipinti. In effetti, il lascito specificava che le opere sarebbero state esposte al Museo del Lussemburgo e successivamente al Museo del Louvre, il che all’epoca era alquanto problematico poiché la sua arte non era ancora ampiamente accettata dall’establishment artistico tradizionale.

    Opere Significative

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertising

    POST PIù LETTI

    SCELTI PER VOI

    SIAMO SOCIAL

    2,124FansMi piace
    244FollowerSegui
    61FollowerSegui