martedì, 27 Settembre 2022
More

    Gli amanti

    1928

    Gli amanti senza identità si baciano dietro due veli bagnati. Questa è la versione più conosciuta (la seconda, per l’esattezza…) realizzata nel 1928, del dipinto di Magritte e si trova presso il MoMA di New York.

    Un amore segreto…? Un amore proibito…? Due sconosciuti che si piacciono senza conoscersi…? L’insensibilità di alcuni amori…? Amore cieco…? Il surrealista Magritte non spiega nulla. Ci lascia solo quella sensazione di soffocamento, che forse è un sintomo come un altro per illustrare l’amore.

    Ancora una volta l’artista gioca con l’idea di interno-esterno: non sappiamo se quel muro blu sia dipinto o se sia il cielo.

    Magritte torna anche su uno dei suoi tratti ricorrenti: i veli bagnati alludono al suicidio della madre, annegata in un fiume. Nella mente di un artista di 13 anni, l’immagine di vestiti bagnati che coprivano il viso di sua madre è rimasta.

    Nella versione precedente della stessa opera, gli Amanti vengono ritratti, probabilmente, poco tempo prima di baciarsi; forse che per farlo hanno voluto nascondersi dietro pareti/non pareti? L’opera, dipinta nel 1927 è custodita presso la Canberra, National Gallery of Australia

    In questa prima versione dell’opera, un uomo e una donna si stringono insieme in un gesto affettuoso, quasi come se si stessero facendo fotografare. Potrebbe essere un’istantanea della vacanza, con scorci del verde della costa della Normandia e del mare oltre. Ma attraverso il semplice espediente dei sudari che coprono la testa degli innamorati, che si tirano indietro contro i loro volti e si arricciano come corde sulle loro spalle, l’intimità spontanea di questa “istantanea di vacanza” diventa uno spettro di alienazione, soffocamento, persino morte. Magritte rappresenta ancora l’ultima immagine di sua madre; lo aveva già fatto in altre opere che vi presenteremo tra non molto!

    Articolo precedenteLa Scuola di Atene
    Articolo successivoÉdouard Manet

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertising

    POST PIù LETTI

    SCELTI PER VOI

    SIAMO SOCIAL

    1,941FansMi piace
    76FollowerSegui
    38FollowerSegui