sabato, 1 Ottobre 2022
More
    HomeLe biografieFrederic Leighton

    Frederic Leighton

    1830-1896

    Lord Frederic Leighton è stato uno degli artisti più influenti e virtuosistici dell’era vittoriana, un pittore di corpi e paesaggi brillante e stilisticamente avventuroso, che più tardi nella sua carriera lanciò un nuovo movimento nella scultura britannica. 

    Si guadagnò anche il soprannome di Jupiter Olympus, per essere sia un titano dell’arte britannica che un devoto dell’arte classica. Dopo aver trascorso la sua prima età adulta in tournée in Europa, Leighton ha sviluppato una cerchia di conoscenze quasi incredibilmente ampia che abbraccia l’intera gamma delle scuole artistiche contemporanee, dalla pittura di storia accademica al naturalismo, al romanticismo e, soprattutto, all’estetismo. 

    Il suo stile si sviluppò gradualmente in una sorta di neoclassicismo iperreale, che prefigurava la vividezza onirica dei Preraffaelliti mentre si appoggiava alla mitografia esotica ed erotica del Simbolismo

    La sua enfasi sulla bellezza – in particolare la bellezza del corpo maschile – prevenne la decadenza dell’arte per l’arte della fin de siècle, ma rimase un bastione dell’establishment artistico, diventando infine presidente della Royal Academy e un pari ereditario. Molte delle sue opere, tra cui An Athlete Wrestling with a Python e Flaming June, sono ora riconosciute come opere seminali del loro tempo.

    Fatti e curiosità

    • Il lavoro di Frederic Leighton colpisce per un’intensità che sembra del tutto originale. Allo stesso tempo, rappresenta un’importante fase di transizione tra la Pittura Neoclassica e di Storia Accademica del primo Ottocento e quelle avanguardie del secondo Ottocento – Simbolismo, Preraffaellismo – che continuarono a porre l’accento sulla precisione tecnica . Le prime opere come Celebrated Madonna (1853-55) di Cimabue predicono la vividezza surreale di John William Waterhouse o Edward Burne-Jones , ma il loro soggetto rimane storico e mitologico in un senso più tradizionale.
    • Sebbene principalmente ricordato come pittore, Frederic Leighton è anche accreditato per aver ispirato lo sviluppo della New Sculpture, un movimento nella scultura britannica emerso dal cerchio attorno allo scultore francese Jules Dalou nella Londra degli anni ’70 dell’Ottocento. Lo stile ricevette un impulso vitale dall’esposizione, nel 1877, della prima scultura di Leighton Un atleta che lotta con un pitone, che fu vista portare un nuovo dinamismo fisico e naturalismo a un mezzo stanco.
    • Sebbene la sua stessa sessualità rimanga un mistero, il lavoro di Frederic Leighton – in particolare la sua tarda statuaria – è stato celebrato per le sue vivide rappresentazioni della bellezza maschile. In prima linea in un’intera tradizione di fine Ottocento – forse più evidente in Simbolismo e movimento decadente – opere come Il pigro (1885) perfezionano l’energia omoerotica della scultura rinascimentale, presentando il corpo maschile come gentile, seducente e fisicamente imponente in parti uguali.

    Opere significative

    Articolo precedenteGiugno fiammeggiante
    Articolo successivoUn atleta che lotta con un pitone

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertising

    POST PIù LETTI

    SCELTI PER VOI

    SIAMO SOCIAL

    1,989FansMi piace
    86FollowerSegui
    40FollowerSegui