sabato, 1 Ottobre 2022
More
    HomeLe biografieAngelo Batti

    Angelo Batti

    Nato a Sora (Frosinone) nel 1933

    La conoscenza col maestro Michele Giordano, allievo preferito di Striccoli all’Accademia delle Belle Arti di Napoli, ne affina la tecnica che trova, con successo, la giovanile espressione di Angelo Batti nella prima esposizione alla galleria “Vanvitelli” di Napoli.

    Angelo Batti nel suo studio
    Angelo Batti nel suo studio

    Numerose “personali”, “collettive”, e concorsi in Italia ed all’estero, lo vedono apprezzato partecipe.
    Aurelio Tommaso Prete, Piero Isgrò, Guido Cappato, parlano di lui, dello stato di grazia che guida felicemente la sua mano.
    I numerosi allori raccolti collocano le sue Opere tra le collezioni di rilievo; ed ecco il “Ritratto di Papa Giovanni Paolo 1°” nella pinacoteca Vaticana di Roma, le “Ultime Luci” nella collezione privata del Senatore Giulio Andreotti, la “Costiera Amalfitana” in quella dei Principi Ranieri di Monaco.

    Tanto ancora da aggiungere, ma tanto ancora da amare ed apprezzare in un artista cui la maturità ha conferito il divino dono di comunicare il profondo del suo Io attraverso il magnetismo e gli splendidi cromatismi delle sue opere.

    È specializzato in ritratti e nudi femminili, completa la sua tematica con marine, paesaggi e nature morte.

    I suoi nudi più conosciuti

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertising

    POST PIù LETTI

    SCELTI PER VOI

    SIAMO SOCIAL

    1,989FansMi piace
    86FollowerSegui
    40FollowerSegui